Local view for "http://purl.org/linkedpolitics/eu/plenary/2012-07-05-Speech-4-274-000"

PredicateValue (sorted: default)
rdf:type
dcterms:Date
dcterms:Is Part Of
dcterms:Language
lpv:document identification number
"en.20120705.25.4-274-000"6
lpv:hasSubsequent
lpv:speaker
lpv:spoken text
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@it12
lpv:spokenAs
lpv:translated text
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@cs1
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@da2
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@de9
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@el10
"Mr President, ladies and gentlemen, in China, the one-child policy has led to the birth rate being controlled through violent coercive measures, including forced abortion up to eight months and forced sterilisation. Whoever conceives a child outside of the quota set out by the State is issued with a steep fine. Whoever opposes termination of the pregnancy, including family members, is punished with a prison sentence, and their house may also be destroyed. It is an atrocity and an unacceptable violation of human rights to subject a woman to a termination just because she does not have a permit from the government. It really would be simplistic to describe this as a simple trauma suffered by one woman, and not surprisingly, according to the World Health Organisation, women in China have a higher suicide rate than men. A pregnancy that is terminated should be defined as true child murder."@en4
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@es21
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@et5
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@fi7
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@fr8
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@hu11
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@lt14
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@lv13
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@mt15
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@nl3
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@pl16
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@pt17
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@ro18
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@sk19
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@sl20
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, in Cina, la " " ha portato a un controllo delle nascite attraverso misure coercitive violente, tra cui l'aborto forzato fino all'ottavo mese e la sterilizzazione forzata. Chi concepisce un figlio al di fuori delle quote stabilite dal controllo statale viene tassato con cifre proibitive, chiunque si opponga all'interruzione della gravidanza, familiari compresi, viene punito con la prigione, e si arriva anche alla distruzione della casa. È un'atrocità, una violazione inaccettabile dei diritti umani sottoporre forzatamente una donna a un'interruzione di gravidanza solo perché non possiede un permesso amministrativo da parte del governo. Sarebbe davvero riduttivo descrivere questo come un semplice trauma per una donna e non a caso, in Cina, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne registrano un tasso di suicidi più alto rispetto a quello degli uomini, una gravidanza interrotta deve essere definita un vero e proprio infanticidio."@sv22
lpv:unclassifiedMetadata
"One child policy"18,5,20,15,1,19,14,16,11,2,7,3,22,13,10,9,17,21,8,12
"Roberta Angelilli (PPE ). -"18,5,20,15,1,19,14,16,11,2,7,3,22,13,10,9,17,21,8,12
lpv:videoURI

Named graphs describing this resource:

1http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Czech.ttl.gz
2http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Danish.ttl.gz
3http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Dutch.ttl.gz
4http://purl.org/linkedpolitics/rdf/English.ttl.gz
5http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Estonian.ttl.gz
6http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Events_and_structure.ttl.gz
7http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Finnish.ttl.gz
8http://purl.org/linkedpolitics/rdf/French.ttl.gz
9http://purl.org/linkedpolitics/rdf/German.ttl.gz
10http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Greek.ttl.gz
11http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Hungarian.ttl.gz
12http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Italian.ttl.gz
13http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Latvian.ttl.gz
14http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Lithuanian.ttl.gz
15http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Maltese.ttl.gz
16http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Polish.ttl.gz
17http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Portuguese.ttl.gz
18http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Romanian.ttl.gz
19http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovak.ttl.gz
20http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovenian.ttl.gz
21http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Spanish.ttl.gz
22http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Swedish.ttl.gz
23http://purl.org/linkedpolitics/rdf/spokenAs.ttl.gz

The resource appears as object in 2 triples

Context graph