Local view for "http://purl.org/linkedpolitics/eu/plenary/2012-07-02-Speech-1-094-000"

PredicateValue (sorted: default)
rdf:type
dcterms:Date
dcterms:Is Part Of
dcterms:Language
lpv:document identification number
"en.20120702.18.1-094-000"6
lpv:hasSubsequent
lpv:speaker
lpv:spoken text
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@it12
lpv:spokenAs
lpv:translated text
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@cs1
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@da2
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@de9
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@el10
"Mr President, ladies and gentlemen, the rapporteur has done an excellent job. I believe that in this area, there are, however, three things that are more important than anything else: the first is the uniformity of rules. I, like other fellow Members, think that a system of derogations could be dangerous because it would gradually erode the basic rule and would create many different situations that would fuel improper competition. The second concerns working time and rest time: these are fundamental requirements in a person’s life, giving rise to respect for, and recognition of, important rights. In this case, however, rest time in particular has an additional value: if it is not adequate, if it is not applied correctly, there is a danger that safety will be severely jeopardised, thereby creating a significant problem for users too, or, put more simply, for people on the roads at that time. This is why I believe that we should pay the necessary attention to this and not underestimate any of its aspects."@en4
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@es21
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@et5
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@fi7
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@fr8
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@hu11
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@lt14
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@lv13
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@mt15
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@nl3
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@pl16
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@pt17
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@ro18
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@sk19
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@sl20
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, il lavoro della relatrice è ottimo. Credo che in questa materia ci siano però tre cose che valgano più di ogni altra: la prima è quella che riguarda l'uniformità delle regole. Anch'io, come altri colleghi, penso che un sistema di deroghe possa essere pericoloso, perché porterebbe progressivamente allo sgretolarsi della norma di base e a creare tante situazioni difformi che poi alimentano la competizione impropria. Il secondo è quello che riguarda il tempo di lavoro e il tempo di riposo: sempre il tempo di lavoro e il tempo di riposo sono una delle condizioni fondamentali nella vita di una persona, sulle quali si basa poi il rispetto e il riconoscimento di diritti importanti. In questo caso, però, il tempo di riposo soprattutto ha una valenza ulteriore: se non è adeguato, se non è applicato con correttezza, rischia di far calare drasticamente la sicurezza e dunque di creare un problema rilevante anche all'utenza, o più semplicemente a persone che sono in quel momento in circolazione sulla strada. Per questa ragione credo che debba essere guardato con tutta l'attenzione del caso e non sottovalutato in nessuno dei suoi aspetti."@sv22
lpv:unclassifiedMetadata
"Sergio Gaetano Cofferati (S&D ). -"18,5,20,15,1,19,14,16,11,2,7,3,22,13,10,9,17,21,12,8
lpv:videoURI

Named graphs describing this resource:

1http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Czech.ttl.gz
2http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Danish.ttl.gz
3http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Dutch.ttl.gz
4http://purl.org/linkedpolitics/rdf/English.ttl.gz
5http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Estonian.ttl.gz
6http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Events_and_structure.ttl.gz
7http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Finnish.ttl.gz
8http://purl.org/linkedpolitics/rdf/French.ttl.gz
9http://purl.org/linkedpolitics/rdf/German.ttl.gz
10http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Greek.ttl.gz
11http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Hungarian.ttl.gz
12http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Italian.ttl.gz
13http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Latvian.ttl.gz
14http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Lithuanian.ttl.gz
15http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Maltese.ttl.gz
16http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Polish.ttl.gz
17http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Portuguese.ttl.gz
18http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Romanian.ttl.gz
19http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovak.ttl.gz
20http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovenian.ttl.gz
21http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Spanish.ttl.gz
22http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Swedish.ttl.gz
23http://purl.org/linkedpolitics/rdf/spokenAs.ttl.gz

The resource appears as object in 2 triples

Context graph