Local view for "http://purl.org/linkedpolitics/eu/plenary/2011-12-13-Speech-2-440-000"

PredicateValue (sorted: default)
rdf:type
dcterms:Date
dcterms:Is Part Of
dcterms:Language
lpv:document identification number
"en.20111213.30.2-440-000"6
lpv:hasSubsequent
lpv:speaker
lpv:spoken text
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@it12
lpv:spokenAs
lpv:translated text
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@cs1
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@da2
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@de9
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@el10
"Mr President, Baroness Ashton, throughout the world, obstacles, including legislative obstacles, are increasing against freedom of worship. The number of attacks and murders grow each year and affect practitioners of all religions, but Christians in particular. Paradoxically, religious freedom is becoming an increasingly uncertain issue rather than one of the most natural and indisputable freedoms. In Europe and in our Parliament, we constantly proclaim our defence of human rights, but our work to guarantee religious freedoms is still rather ineffective. That is why I am in favour of the proposal, which has been put forward on other occasions, to commission a specific, accurate and yearly report by Parliament to monitor the state of religious freedoms around the world. This report would provide the necessary facts to plan appropriate and preventive political action in line with what was expressed by the High Representative to organise policies which are country-specific in terms of the needs of the country itself."@en4
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@es21
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@et5
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@fi7
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@fr8
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@hu11
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@lt14
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@lv13
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@mt15
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@nl3
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@pl16
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@pt17
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@ro18
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@sk19
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@sl20
"Signor Presidente, Lady Ashton, in tutto il mondo aumentano gli impedimenti, anche legislativi, alla libertà di culto. Aggressioni e omicidi crescono di anno in anno e riguardano i credenti di tutte le religioni, ma in particolare i cristiani. Paradossalmente, la libertà religiosa sta diventando un tema sempre meno certo anziché essere una delle libertà più naturali e indiscutibili. In Europa e nel nostro Parlamento si proclama continuamente la difesa dei diritti umani, ma la nostra azione per garantire la libertà religiosa è ancora poco efficace. Per questo motivo ribadisco la proposta, già avanzata in altre occasioni, di istituire un rapporto specifico, accurato e annuale del Parlamento europeo per verificare lo stato delle libertà religiose nel mondo. Questo rapporto fornirebbe gli elementi necessari per programmare interventi politici adeguati e preventivi, coerentemente con quanto affermato dall'Alto rappresentante di organizzare politiche adeguate a ogni paese in rapporto alle esigenze del paese stesso."@sv22
lpv:unclassifiedMetadata
"Fiorello Provera,"18,5,20,15,1,19,14,11,16,22,7,2,10,13,3,21,9,17,12,8
"a nome del gruppo EFD"18,5,20,15,1,19,14,11,16,22,7,2,10,13,3,21,9,17,12,8
lpv:videoURI

Named graphs describing this resource:

1http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Czech.ttl.gz
2http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Danish.ttl.gz
3http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Dutch.ttl.gz
4http://purl.org/linkedpolitics/rdf/English.ttl.gz
5http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Estonian.ttl.gz
6http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Events_and_structure.ttl.gz
7http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Finnish.ttl.gz
8http://purl.org/linkedpolitics/rdf/French.ttl.gz
9http://purl.org/linkedpolitics/rdf/German.ttl.gz
10http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Greek.ttl.gz
11http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Hungarian.ttl.gz
12http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Italian.ttl.gz
13http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Latvian.ttl.gz
14http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Lithuanian.ttl.gz
15http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Maltese.ttl.gz
16http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Polish.ttl.gz
17http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Portuguese.ttl.gz
18http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Romanian.ttl.gz
19http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovak.ttl.gz
20http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovenian.ttl.gz
21http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Spanish.ttl.gz
22http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Swedish.ttl.gz
23http://purl.org/linkedpolitics/rdf/spokenAs.ttl.gz

The resource appears as object in 2 triples

Context graph