Local view for "http://purl.org/linkedpolitics/eu/plenary/2007-03-28-Speech-3-162"

PredicateValue (sorted: default)
rdf:type
dcterms:Date
dcterms:Is Part Of
dcterms:Language
lpv:document identification number
"en.20070328.16.3-162"6
lpv:hasSubsequent
lpv:speaker
lpv:spoken text
". – Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l’unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell’ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l’ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa “soglia zero” della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un’automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell’automobile. Questo è dunque il punto cardine dell’indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@it12
lpv:spokenAs
lpv:translated text
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@cs1
"Hr. formand, mine damer og herrer! Arbejdet i det udvalg, jeg var ordfører for, var meget grundigt, og resultatet blev enstemmigt vedtaget i udvalget. Udvalget om Miljø, Folkesundhed og Fødevaresikkerhed er naturligvis meget interesseret i at beskytte miljøet, men i den konkrete sag har vi fokuseret på, hvordan miljøet også kan beskyttes af markedslovene. Jeg siger dette, fordi det centrale punkt i min udtalelse er følgende. For de personer, der fremstiller, sælger eller køber økologiske fødevarer, skal det være 100 % sikkert, at den pågældende fødevare er økologisk og ikke f.eks. forurenet af gmo'er. Jeg finder det helt afgørende med en sådan øjeblikkelig "nulgrænse" for kontaminering. Den kan ikke udskydes til senere foranstaltninger. Ingen, der sælger et produkt som f.eks. en luksusbil kan tolerere, at det pågældende produkt indeholder så meget som en enkelt bolt, der ikke hører til i den pågældende bil. Det er derfor det centrale punkt i henstillingen fra mit udvalg, som vi gerne ser klart medtaget i den endelige tekst."@da2
"Herr Präsident, meine sehr verehrten Kolleginnen und Kollegen! In meinem Ausschuss, dessen Stellungnahme von mir verfasst worden ist, wurde eine äußerst sorgfältige Arbeit geleistet, und das Ergebnis wurde einstimmig angenommen. Dem Ausschuss für Umweltfragen, Volksgesundheit und Lebensmittelsicherheit liegt der Umweltschutz selbstverständlich sehr am Herzen, doch in diesem speziellen Fall haben wir uns auf die Frage konzentriert, wie die Umwelt auch durch die Marktvorschriften geschützt werden kann. Ich sage das, weil der Schlüssel der von mir vorgelegten Stellungnahme in Folgendem liegt: Den Erzeugern, Verkäufern und Käufern ökologischer/biologischer Erzeugnisse muss mit absoluter Gewissheit und ohne den geringsten Zweifel klar sein, dass diese Lebensmittel wirklich ökologisch/biologisch und nicht etwa durch GVO kontaminiert sind. Meines Erachtens brauchen wir einen solchen „Nullschwellenwert“ für die Kontamination sofort; er darf nicht auf spätere Regelungen verschoben werden. Jeder, der ein Produkt verkauft – beispielsweise ein Luxusauto – darf es nicht dulden, dass dieses Erzeugnis auch nur einen einzigen Bolzen enthält, der nicht zu diesem Automobil gehört. Das ist der Kernpunkt der Empfehlung, die unser Ausschuss gegeben hat, und wir hoffen, dass er klar in den endgültigen Text übernommen wird."@de9
"Κύριε Πρόεδρε, κυρίες και κύριοι, η εργασία που πραγματοποιήθηκε στην επιτροπή μου, της οποίας ήμουν συντάκτης γνωμοδότησης, ήταν ιδιαίτερα προσεκτική και το αποτέλεσμά της έγινε ομόφωνα δεκτό στην επιτροπή. Η Επιτροπή Περιβάλλοντος, Δημόσιας Υγείας και Ασφάλειας των Τροφίμων ανησυχεί προφανώς ιδιαίτερα για την προστασία του περιβάλλοντος, αλλά στη συγκεκριμένη περίπτωση επικεντρωθήκαμε στον τρόπο με τον οποίο μπορεί να προστατευθεί το περιβάλλον και μέσω της νομοθεσίας για την αγορά. Το λέω αυτό επειδή το βασικό σημείο της γνωμοδότησης που υπέβαλα είναι ακριβώς αυτό: σε όσους παράγουν, πωλούν ή αγοράζουν βιολογικά τρόφιμα πρέπει να είναι σαφές με απόλυτη βεβαιότητα και χωρίς κανένα περιθώριο σφάλματος ότι τα τρόφιμα αυτά είναι πράγματι βιολογικά και δεν είναι, για παράδειγμα, μολυσμένα με ΓΤΟ. Νομίζω ότι είναι ζωτικής σημασίας να ορίσουμε αμέσως αυτό το «μηδενικό όριο» όσον αφορά τη μόλυνση δεν μπορούμε να το αναβάλουμε για μελλοντικά μέτρα. Οποιοσδήποτε πουλά ένα προϊόν –για παράδειγμα, ένα πολυτελές αυτοκίνητο– δεν μπορεί να ανεχθεί ότι το προϊόν αυτό μπορεί να διαθέτει έστω και μία βίδα που δεν ανήκει στο εν λόγω αυτοκίνητο. Αυτό είναι, επομένως, το βασικό σημείο της σύστασης που συνέταξε η επιτροπή μου, το οποίο θα θέλαμε να συμπεριληφθεί με σαφήνεια στο τελικό κείμενο."@el10
". Mr President, ladies and gentlemen, the work done within my committee, for which I was the draftsman, was very careful, and the result was adopted unanimously in committee. The Committee on the Environment, Public Health and Food Safety is obviously deeply concerned with protecting the environment but in this specific case we have focused on how the environment can also be protected through the laws of the market. I say this because the key point of the opinion I have presented is precisely this: for those producing, selling or buying organic food it must be clear with the utmost certainty and without any room for error that this food is in fact organic and not, for instance, contaminated by GMOs. I think that it is vital for us to have this ‘zero threshold’ of contamination immediately; it cannot be postponed to later measures. Anyone selling a product – for example, a luxury automobile – cannot tolerate the product containing a single bolt not belonging to that automobile. That is, therefore, the key point of the recommendation made by my committee, which we would like to see included clearly in the final text."@en4
". Señor Presidente, Señorías, el trabajo realizado en la comisión cuyo ponente de opinión soy yo ha sido muy minucioso y el resultado ha sido aprobado por unanimidad en comisión. La Comisión de Medio Ambiente, Salud Pública y Seguridad Alimentaria está lógicamente muy preocupada por la protección del medio ambiente, pero en este caso específico nos hemos centrado también en cómo se puede proteger el medio ambiente a través de las leyes del mercado. Digo esto porque el punto clave de la opinión que he presentado es precisamente este: para los que producen, venden o compran alimentos ecológicos debe estar claro con absoluta certeza y sin lugar a dudas que esos alimentos son realmente ecológicos y no, por ejemplo, contaminados por OMG. Creo que es esencial que se establezca un «umbral cero» de contaminación inmediatamente; no podemos posponerlo a decisiones ulteriores. Todo aquel que vende un producto, por ejemplo un automóvil de lujo, no puede permitir que el producto contenga ni un solo tornillo que no pertenezca a ese automóvil. Ese es, por tanto, el punto clave de la recomendación hecha por la comisión, que quisiéramos que se incluya claramente en el texto definitivo."@es21
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@et5
". Arvoisa puhemies, hyvät parlamentin jäsenet, valiokunnassani, jonka lausunnon valmistelijana toimin, tehtiin hyvin huolellista työtä, ja sen tulos hyväksyttiin valiokunnassa yksimielisesti. Ympäristön, kansanterveyden ja elintarvikkeiden turvallisuuden valiokunta on tietysti syvästi huolissaan ympäristön suojelusta, mutta tässä nimenomaisessa tapauksessa olemme keskittyneet siihen, miten ympäristöä voidaan suojella myös markkinalakien avulla. Sanon näin, koska esittelemäni lausunnon keskeinen sanoma on juuri tämä: luonnonmukaisia elintarvikkeita tuottaville, myyville tai ostaville on oltava selvää mitä suurimmalla varmuudella ja vailla erehtymisen mahdollisuutta, että luonnonmukaiset elintarvikkeet ovat todellakin luonnonmukaisia eikä niissä esimerkiksi esiinny muuntogeenisiä organismeja. Mielestäni meidän on ensiarvoisen tärkeää saada tämä muuntogeenisten organismien esiintymistä koskeva "nollakynnysarvo" käyttöön välittömästi. Sen käyttöönottoa ei voida lykätä tuonnemmaksi. Tuotteen, esimerkiksi luksusauton, myyjä ei voi sallia sitä, että tuotteeseen sisältyy yksikin pultti, joka ei kuulu kyseiseen autoon. Tämä on näin ollen valiokuntani antaman suosituksen keskeinen sanoma, ja toivomme, että se sisällytetään selvästi lopulliseen tekstiin."@fi7
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@hu11
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@lt14
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@lv13
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@mt15
"Mijnheer de Voorzitter, dames en heren, het werk dat binnen mijn commissie is verricht, waar ik rapporteur van was, is zorgvuldig uitgevoerd en het resultaat werd met eenparigheid van stemmen aangenomen in de commissie. De Commissie milieubeheer, volksgezondheid en voedselveiligheid is duidelijk enorm betrokken bij de bescherming van het milieu, maar in dit specifieke geval hebben we ons geconcentreerd op hoe het milieu ook beschermd kan worden middels de wetten van de markt. Ik zeg dit omdat het kernpunt van het advies dat ik heb voorgelegd, het volgende is: voor degenen die biologisch voedsel produceren, verkopen of kopen moet het buiten kijf staan, zonder enige ruimte voor misverstanden, dat dit voedsel echt biologisch is en bijvoorbeeld niet besmet met GGO’s. Ik denk dat het essentieel is voor ons om deze 'nuldrempel' op besmetting direct in te voeren; dit kan niet uitgesteld worden totdat toekomstige maatregelen worden ingevoerd. Eenieder die een product verkoopt, een luxe auto bijvoorbeeld, kan niet toestaan dat het product ook maar één bout bevat die niet bij die auto hoort. Dit is dan ook het kernpunt van de aanbeveling van mijn commissie, dat we graag opgenomen zouden zien in de definitieve tekst."@nl3
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@pl16
"Senhor Presidente, Senhoras e Senhores Deputados, o trabalho realizado no seio da minha comissão, e de que fui relator, foi um trabalho muito cuidado, tendo o seu resultado sido aprovado por unanimidade em comissão. Como é evidente, a Comissão do Ambiente, da Saúde Pública e da Segurança Alimentar preocupa-se profundamente com a protecção do ambiente, mas neste caso concreto centrámos a nossa atenção em torno da forma como o ambiente também pode ser protegido através das leis do mercado. Digo isto porque o ponto-chave do parecer que apresentei é precisamente este: para quem produz, vende ou compra alimentos biológicos, deve ser claro, com absoluta certeza e sem qualquer margem de erro, que esses alimentos são efectivamente orgânicos e não estão, por exemplo, contaminados por OGM. Penso que é vital para nós termos de imediato essa “margem zero” de contaminação; ela não pode ser adiada para medidas posteriores. Quem vende um produto - por exemplo, um carro de luxo – não pode tolerar que esse produto contenha um único parafuso que não pertença a esse carro. Esse é, pois, o ponto-chave da recomendação apresentada pela minha comissão, que gostaríamos de ver claramente incluído no texto final."@pt17
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@ro18
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@sk19
"Signor Presidente, onorevoli colleghi, è stato svolto un lavoro molto accurato in seno alla mia commissione, di cui sono stato relatore, un lavoro che ha ottenuto l'unanimità dei voti in commissione. La commissione ENVI ha ovviamente a cuore la difesa dell'ambiente ma in questo particolare caso ci siamo concentrati sul tema del modo in cui l'ambiente può essere tutelato anche attraverso la regola del mercato. Lo voglio dire perché il punto cardine della relazione che ho presentato è proprio questo: per chi produce, vende o acquista cibo biologico deve essere chiaro, con estrema certezza e senza margine di errore, il fatto che questo cibo sia effettivamente biologico e non contaminato, ad esempio, da OGM. Ritengo che questa "soglia zero" della contaminazione sia indispensabile da subito e non demandabile a ulteriori provvedimenti. Chi vende un prodotto – penso ad esempio ad un'automobile di gran classe – non può tollerare che quel prodotto contenga anche un solo bullone che non appartenga a quell'automobile. Questo è dunque il punto cardine dell'indicazione fornita dalla mia commissione, che vorremmo fosse ripreso chiaramente nel testo finale."@sl20
". Herr talman, mina damer och herrar! Det arbete som har utförts i mitt utskott, för vilket jag var föredragande, var mycket noggrant, och resultatet antogs enhälligt i utskottet. Utskottet för miljö, folkhälsa och livsmedelssäkerhet är naturligtvis djupt engagerat i att skydda miljön, men i detta specifika fall har vi varit inriktade på hur miljön även kan skyddas genom marknadens lagar. Jag säger detta eftersom den viktigaste poängen i det yttrande som jag har lagt fram är just denna – för dem som producerar, säljer eller köper ekologiska livsmedel måste det med ytterst stor säkerhet och utan någon felmarginal stå klart att dessa livsmedel faktiskt är ekologiska och inte exempelvis kontaminerade av genmodifierade grödor. Jag anser att det är mycket viktigt att vi inför denna ”nolltröskel” för kontaminering omedelbart – det kan inte skjutas upp till senare åtgärder. Den som säljer en produkt – exempelvis en lyxbil – kan inte tolerera att produkten innehåller en enda bult som inte tillhör denna bil. Det är därför den viktigaste poängen i rekommendationen från mitt utskott, som vi skulle vilja ta in tydligt i den slutgiltiga texten."@sv22
lpv:unclassifiedMetadata
"Roberto Musacchio (GUE/NGL ),"18,5,20,15,1,19,14,16,11,13,12

Named graphs describing this resource:

1http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Czech.ttl.gz
2http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Danish.ttl.gz
3http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Dutch.ttl.gz
4http://purl.org/linkedpolitics/rdf/English.ttl.gz
5http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Estonian.ttl.gz
6http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Events_and_structure.ttl.gz
7http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Finnish.ttl.gz
8http://purl.org/linkedpolitics/rdf/French.ttl.gz
9http://purl.org/linkedpolitics/rdf/German.ttl.gz
10http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Greek.ttl.gz
11http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Hungarian.ttl.gz
12http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Italian.ttl.gz
13http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Latvian.ttl.gz
14http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Lithuanian.ttl.gz
15http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Maltese.ttl.gz
16http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Polish.ttl.gz
17http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Portuguese.ttl.gz
18http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Romanian.ttl.gz
19http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovak.ttl.gz
20http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Slovenian.ttl.gz
21http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Spanish.ttl.gz
22http://purl.org/linkedpolitics/rdf/Swedish.ttl.gz
23http://purl.org/linkedpolitics/rdf/spokenAs.ttl.gz

The resource appears as object in 2 triples

Context graph